Mele Rita

Mele Rita

Rita Mele è nata ad Asmara (EE), si è diplomata presso  l’Accedemia di Belle Arti di Frosinone e ha insegnato nei licei artistici e istituti d’arte di Anagni e Frosinone, città dove vive e lavora. La sua prima produzione fa riferimento allo studio del colore applicato ad una personale elaborazione dell’arazzo e del vetro, su supporti tridimensionali. Dagli anni 80 in poi, la revisione della ricerca diventa mezzo privilegiato per esprimere campi esistenziali e culturali spesso molto differenti tra loro, sia per presupposti teorici, sia per soluzioni formali. A partire dal 1997 comincia a collaborare con il mondo del jazz e - come scrive il critco musicale F.Fayenz,- i suoi dipinti diventano musicali. Nell’ultimo decennio il bianco lirismo nei racconti di viaggio e la figurazione essenziale diventano pretesto affabulatorio e surreale, mentre la materia, mescolata alla scrittura, si conferma come sigla lirica della sua poetica. Dai primi anni 90 ad oggi ha esposto in numerose mostre personali e collettive sia in Italia e all’Estero. Hanno scritto di lei i critici: D. Micacchi, M. Carlino, L. Rea, G. Fontana, V. Biasi, F. Spena, M. de Candia, R. Maggi, S. Orienti. G. Brembati, F. Fayenz, I. D’Agostino.   Principali esposizioni: Personali 1994 Fili di luce, a cura di D.Micacchi,Galleria Trifalco, Roma 1997 Metamorphosis. Ipotesi di volo, a cura di L.Rea, Spazio Ethic, Frosinone 2001 Visibilità evanescente, a cura di L.Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma 2002 Corpo Dedalo Rosso, a cura di M.Carlino, Studio Arte Fuori Centro, Roma 2006 Appunti di viaggio,  cura di I.D’Agostino, Studio Arte Fuori Centro, Roma 2008 Coleur Musique, Circolo della Farnesina, Roma           Omaggio a Lennie Tristano, Istituto Italiano di Cultura, Vienna           A rebuor. Orvieto jazz Winter, a cura di M. Achilli,  Chiesa del Carmine, Orvieto 2009 Call end Respond.Umbria jazz, a cura di M. Achilli,  Chiesa del Carmine, Orvieto     Collettive 1993 I Biennale DonnArte, a cura di L.Rea, Palazzo dell’Amministrazione provinciale, Frosinone            DonnArte, a cura di L. Rea, Excalibur Palace, Mancester 1995 Arte e colore alla Fiat,a cura di L.Rea, Lingotto, Torino 1996  Artolina, a cura di G.Gigliotti, R. Perfetti, L. Rea, Galleria SpaziOltre,Roma. 1997 Silenzi, a cura di L.Rea, Libreria delle donne, Roma. 1998 I Biennale del libro d’Artista, cura di Laspus, Biblioteca Comunale, Cassino 2000  Arte e sacro nel nuovo millennio, Sala 1 - Biblioteca comunale, Roma 2001   Pensieri d’Arte, a cura di G. Brembati.Galleria Scoglio di Quarto,Milano 2002:  Arte in Mostra. A cura di G.Brembati,Galleria BazarArt, Milano 2002  30x30=50,  a cura di I. D’Agostino e L.Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma 2002 E=mcmatera=energia, a cura di G.Gasbarrini,  Sala Comunale,Teramo. 2002 Rinascimenti e mutamenti, a cura di S.Sannipoli, Palazzo dei Consoli,Gubbio. 2003 CRAC,a cura di I.D’Agostini e L.Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma 2005  ImportExport, a cura di I.D’Agostino e L.Rea, BazarT Arte Contemporanea, Milano -Palazzetto dell’Arte,Foggia – Galleria Installart,Caserta - Palazzo Primavera,Terni, 2007 Into the maelstrom. Orvieto jazz winte,2007.a cura di L. Rea, Chiesa del Carmine, Orvieto           Promemoria per Pierre. 52esima Biennale d’Arte di Venezia. Eventi collaterali, a cura di R.Maggi          Metro Q., Fiera di Bergamo, a cura di R.Maggi 2008  Primavere del Bianc, a cura di V.Biasi, Lalit Kale Accademy, New Delhi - Nandal Bose Gallery,Calcutta 2009  Primavere del Bianco, a cura di V.Biasi , Museo della Cultura,  Tokyo           Profondità 45.Michelangelo al lavoro, a cura di R.Maggi Palazzo Atena, Torino.           Cancellazioni, a cura di I. D’Agostini e L. Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma.           Prima o poi ogni muro cade, a cura di R. Maggi, Galleria del Corso, Milano         Segni di Confine, a cura di I. D’Agostino  e L. Rea,Studio Arte Fuori Centro, Roma          Dalla terra al cielo, a cura di L.Rubini, Ex Chiostro di S. Michele, .Montecelio 2010 Come per gioco. Omaggio a Calder, a cura di L.Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma              

IN ROTULO
 10/12/2015  al 30/12/2015

IN ROTULO   Abstract: Il rotulus, forma primaria del libro, viene qui declinato in forme originali e simboliche che ben rappresentano l’attuale…

Mostre FuoriCentro   Osservazione 2015