Gobbi Paolo

Gobbi Paolo

  Paolo Gobbi è nato a San Severino Marche nel 1959.  Si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Macerata dove insegna dal 1998. Nel decennio precedente ha svolto attività didattica anche nelle Accademie di Lecce Milano Sassari e Urbino. Dalla fine degli anni Ottanta ad oggi ha esposto in numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero.

per approfondimenti www.paologobbi.it
La pittura, nelle sue declinazioni più ampie, costituisce la centralità della ricerca artistica di Gobbi: una pittura che non si isola in una “citazione” anacronistica del passato ma che accetta un costante confronto con le istanze sperimentali della contemporaneità. Pertanto, con rigore progettuale, l’autore ha realizzato, soprattutto nel decennio 1996-2006, molteplici esperienze visive ampliando l’azione della pittura dal suo confine bidimensionale verso una espansione-installazione nello spazio architettonico. La rigorosa ricerca formale prosegue tutt’ora connotando il lavoro  di Gobbi: anche se a prima vista le sue opere sembrano solo  frammenti di forme, o minimali linee, queste continuano ad essere il riflesso della “complessità dell’essere e la difficoltà dell’esistere” che caratterizzano la vita creativa dell’artista. Spesso, le composizioni  che invadono  le superfici  sono realizzate  su supporti in metallo che viene “ferito” con reticoli di segni  incisi direttamente sopra di esso. A volte, isometrie incoerenti, alludono a spazialità architettoniche irreali o a grovigli quasi zoomorfi galleggianti in spazi indefiniti: instabili serragli non abbandonati, però, ad un misero destino, bensì sospesi in una realtà ancora da definire, o da scoprire o da reinterpretare.   Esposizioni (selezione)   1988: Premio Maratti a cura di M. Apa, Camerano. 1989: Premio Marche, Ancona. 1991: PER UNA NUOVA ASTRAZIONE a cura di M. Apa, Galleria Una Arte Fano (personale) 1992: PAOLO GOBBI a cura di A. Pellegrino, Galleria Contemporaneo Arte Jesi (personale) 1993: TRASPARENZE a cura di S. Cuppini, Galleria Bellosguardo Cagli (personale) 1994: XXXIV Premio Suzzara, Galleria Civica Suzzara. L'ISOLA DI MARE E L'ISOLA DI TERRA a cura di M. Apa , Centro Di Sarro   Roma (personale) 1995: VENTI AVVENTUROSI   Galleria Artiscope, Bruxelles, (B) 1996: FUORI QUADRO a cura di L. Monaldi, Galleria l'Idioma Ascoli Piceno (personale) BEELDDING   Belfort-Brugge (B). SURPRISE   Galleria l'Officina di Gorgia   Roma . ITINERA a cura di L. Lambertini, Sutri. 1997: ALBA a cura di P. Ferri, Camerino. PAOLO GOBBI a cura di R. Siena, Galleria La Virgola Fabriano. (personale) OPIFICIO PICENO   a cura di M. Savini e L. Monaldi, Ripatransone. (personale) 1998: AL-LIMITE   a cura di P. Ferri, Maierà Cosenza. UNO   a cura di M. Savini, Galleria l'osanna Nardò. OMNIA MUTANTUR   a cura di A. Micaletti, Pesaro. 1999: Mail Art Projet, Amay (B)  SEGMENTI D'AUTORE    Galleria Puccini   Ancona. CORPO DI GUARDIA a cura di P. Balmas, Bazzano. Premio d’Arte “G. B. Salvi” Sassoferrato.  ECCENTRICI   a cura di R. Gavarro, Sermoneta. 1999/2000: CONTEMPORANEA a cura di L. Rea e L. Fiorletta, Ferentino. 2000: ALLE SOGLIE DEL SACRO    a cura di V. Dehò, Fabriano. FRAMMENTI a cura di L. Rea, Studio Arte Fuori Centro Roma. (personale) SACROSANTO   Sala 1, Roma. 2001: 2° BIENNALE DEL LIBRO D’ARTISTA a cura di I. D’Agostino e L. Rea, Cassino.  2002: GODART Museo Laboratorio, Citta’ Sant’ Angelo. RINASCIMENTI E MUTAMENTI   a cura di S. Sannipoli, Gubbio. SOLSTIZIO Galleria Piazza delle erbe, Montecassiano. OFFICINA SIBILLA a cura di V. Dehò Castello della Rancia, Tolentino. 2003: SUL BIANCO a cura di L. Rea, Studio Arte Fuori Centro, Roma. (personale) GODART Museo Laboratorio, Città Sant’ Angelo. 3° BIENNALE DEL LIBRO D’ARTISTA Cassino. 2004: INFINITIVO a cura di L. Rea Galleria Contemporaneamente arte, Civitanova Marche (personale)Premio MASSENZIO PER L’ARTE, Roma. Per un collezione permanente Museo Laboratorio, Città S. Angelo.  GODART   Museo Laboratorio, Città S. Angelo.                                                                           2005: IMPORTEXPORT Galleria Bazart Milano – Palazzo Primavera Terni – Galleria Installart Caserta. PASSEGGIATA EFFIMERA area archeologica, Montegrotto Terme. FLUIDO SILENZIO a cura di L. Rea e P. Ballesi, Pinacoteca Comunale Macerata  (personale) GODART Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo  2006: TRACARTE Museo Civico- Fondazione Banca del Monte, Foggia. Concurso Internacional de Artes Plasticas Associazione culturale “Valentin Ruiz Aznar”, Granada (E) GODART Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo. PASSEGGIATA EFFIMERA 2 Montegrotto Terme. Mail Art Project Durham (G. B.) 2007: GODART Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo. 13 x 17  a cura di P. Daverio,  Galleria Berengo Studio, Venezia-Murano. 2008: LA TERRA HA BISOGNO DEGLI UOMINI Sala Bianca, Reggia di Caserta. TRACARTE 2 a cura di F. Picca e L. Rea Fondazione Banca del Monte, Foggia – Never SachsischerKunstverein Dresda (D) – Galerie BWA Design, Breslavia (PL) LVIII Premio “G. B. Salvi”, a cura di M. Apa Sassoferrato. 2009: TRACARTE 3 a cura di L. Rea Fondazione Banca del Monte, Foggia . GODART Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo. ARTISTI A PALAZZO a cura di L. Caramel, Palazzo Arese Borromeo, Cesano Maderno .   Opere presenti nelle collezioni pubbliche:   Altidona (AP) Pinacoteca Comunale Cassino (FR) Biblioteca Comunale Città S. Angelo (PE) Museo Laboratorio, collezione permanente Candela (FG) Pinacoteca Comunale Cupramontana (AN) Palazzo Leoni  Museo nazionale dell’etichetta Filottrano (AN) Museo del Territorio Fermo (AP) Collezione Permanente Sacra Famiglia Macerata - Collezione della Pinacoteca Civica Macerata - Museo della Cattedrale Montecosaro (MC) Collezione d’Arte Contemporanea Graziosi Ripe S.Ginesio (MC) Pinacoteca Comunale d’Arte Moderna S. Severino Marche (MC) Abbazia di S. Lorenzo in Doliolo E’ presente inoltre in collezioni pubbliche e private delle seguenti nazioni: Argentina Belgio Gran Bretagna Grecia   Libia Olanda Romania  e  Spagna.

IN ROTULO
 10/12/2015  al 30/12/2015

IN ROTULO   Abstract: Il rotulus, forma primaria del libro, viene qui declinato in forme originali e simboliche che ben rappresentano l’attuale…

Mostre FuoriCentro   Osservazione 2015