11/11/2008  al 28/11/2008

FRANCO NUTI: Una barca carica di…

A cura di: Barbara Tosi

FRANCO NUTI: Una barca carica di…
Una barca carica di… per  Franco Nuti non è solo il titolo della sua mostra, ma definisce un’azione, o meglio è la messa in visione di una parte di quel complicato percorso che è fare arte.
Centinaia di disegni si accumulano, accartocciati, in una vera barca, che non solcherà vere distese di acque, ma metaforiche distese di sguardi.
Ancora una volta il lavoro di Franco Nuti viene "esposto" al pubblico nella maniera schiva ed interdetta, che è propria alla poetica dell'artista.
Questa volta il "filtro" tra sguardo e opera non è costituito da una parete di plexiglas, ma da un più definitivo impedimento, ovvero l'accartocciamento del foglio sottile e delicato, il quale, anche recuperando e tendendo il foglio, la sua superficie resterà alterata dal suo aspetto originale.
Si può affermare con certezza che la cifra stilistica e caratterizzante del lavoro di Nuti risiede in gran parte in questa natura "segreta" e restia all'esposizione dell'opera.
Una più ampia disamina di questo aspetto rimanda ad un discorso che, per forza di cose, analizzi la poetica del lavoro nella sua interezza, altrimenti si correrebbe il rischio di decifrarlo come un aspetto di pudore del proprio sentire ed esprimere, da parte dell'artista e certamente sarebbe parziale e riduttivo, sebbene presente.
E' una barca carica di... opere, ma tutte da scoprire!

Categorie



  • Via e. bombelli, 22 - 00149 Roma
         065578101